Barriere acustiche e sistemi di schermatura sonora

« Barriere acustiche e sistemi di schermatura sonora

Barriere acustiche e divisorie per industria

Attraverso la combinazione di partizioni acustiche correttamente dimensionate e posizionate, e l’installazione di pannelli fonoassorbenti sulle pareti e sul soffitto, si ottengono riduzioni drastiche dei livelli di rumore nei capannoni di produzione.

Progettiamo, forniamo e installiamo soluzioni di pareti divisorie fonoassorbenti su misura per le vostre esigenze specifiche.

Sistemi di incapsulamento e deflettori acustici

 

I sistemi di incapsulamento e gli schermi acustici sono costituiti da materiali fonoassorbenti porosi (ad es. schiuma) incollati su una struttura metallica. Attraverso l’uso combinato di questi sistemi fonoassorbenti e di deflettori dei flussi d’aria, è possibile ottenere un abbattimento acustico, soprattutto nella gamma delle basse frequenze, significativamente migliore rispetto all’uso dei tradizionali silenziatori.
Pianifichiamo, forniamo e assembliamo sistemi di schermatura sonora su misura per le vostre esigenze individuali, tenendo conto del flusso di volume d’aria richiesto, della velocità del flusso e dell’isolamento acustico dipendente dalla frequenza.
In baso alcuni esempi: schermi acustici davanti alle aperture di ventilazione. Progetti di riferimento Centrale idroelettrica di Feistritzbach (a sinistra) e Cetrale idroelettrica di Furthmühle (a destra):

 

 

 

 

 

Folgendes Bild zeigt die Differenz der Schallpegel im Kraftraum und an der Aussenöffnung des Schallschirmes, KW Furthmühle. In den Frequenzbändern ab 500Hz ist im Aussenbereich das Bachgeräusch dominant, ansonsten wären auch in diesen Bändern Pegelreduktionen größer 50dB gemessen worden.

La figura seguente mostra la differenza tra i livelli sonori nella sala turbine e in corrispondenza dell’apertura esterna dello schermo acustico, nella centrale idroelettrica di Furthmühle. Nelle bande di frequenza dai 500 Hz, il rumore dominante all’esterno della centrale è rimasto unicamente quello del torrente, altrimenti in queste bande sarebbero state misurate riduzioni di livello superiori a 50 dB.